Stati Uniti

Diventare un’Au Pair negli USA

Scoprire la cultura americana vivendo in una famiglia e aiutandola a prendersi cura dei loro figli.
Questo è diventare  Au Pair negli Usa, un’opportunità unica di vivere giorno per giorno con una tipica famiglia americana.
Durante il soggiorno in America avrete opportunità e vantaggi unici come:

incontrare nuovi amici, visitare città e nuovi posti, acquisire preziose conoscenze e abilità nella cura dei bambini, rendere migliore il tuo livello di inglese, poter crescere come individuo, non essere una semplice turista ma un membro di una famiglia, condividere la propria cultura direttamente in  famiglia, rimanere una parte positiva della vita di un bambino.
Sia che tu voglia continuare a lavorare con i bambini in futuro, sia che tu voglia scegliere un campo lavorativo completamente diverso, il tuo tempo trascorso in America e le tue acquisite conoscenze d’inglese,  ti saranno di sicuro aiuto per relazionarti con altre future esperienze.

Cosa significa essere Au Pair in America?

Il Programma Au Pair in America è stato istituito nel 1986 come scambio educativo e culturale, con una forte componente nella cura dei bambini.
La qualifica di Au Pair non è classificabile né come lavoratore né come studente ma semplicemente come un membro della famiglia che, per scambio culturale e dietro un compenso detto “pocket money”, aiuta la famiglia nella cura dei bambini e nelle leggere faccende domestiche svolgendo un’attività fino a 45 ore alla settimana e non più di 10 ore al giorno.
Il programma della ragazza alla pari è flessibile per soddisfare le esigenze della famiglia ospitante.
Il compenso che riceverà l’au pair è economicamente adeguato alle ore svolte, può essere di 200 $ dollari americani per settimana e l’au pair viene ricompensata anche con un premio finale di 500 $ dollari americani circa quando avrà terminato con successo il programma.
L’au pair deve accettare almeno un impegno annuale.
Solo se espressamente richiesto dalla Au Pair c’è la possibilità di una proroga per un altro anno.

Chi può iscriversi al programma USA?

I candidati sono selezionati in base alla loro maturità, indipendenza, capacità di adattamento, e soprattutto, per il loro sincero interesse e affetto verso i bambini. I criteri richiesti per diventare Au Pair in America sono:

  • Femmine di età compresa tra i 18-26 anni (entro i 27)
  • non essere sposato e non avere bambini
  • non fumare
  • essere disposto a rimanere un anno
  • essere in possesso del diploma di scuola secondaria
  • avere un buon livello in inglese almeno intermedio B2
  • essere in buona salute
  • non avere carichi penali pendenti
  • essere in possesso di una patente in corso di validità
  • avere almeno 200 ore di esperienza documentata di pratica e custodia bambini
  • essere in grado di presentare delle referenze sulla pratica con bambini

Cosa include il programma USA?

Il programma comprende: volo aereo A/R per gli Usa (qualsiasi località) e qualsiasi volo interno di collegamento, una settimana di “training” a Washington DC, il collocamento presso la famiglia, assistenza sul posto di un coordinatore locale che visita la famiglia periodicamente per controllare il buon funzionamento del programma, il coordinatore è sempre disponibile in qualsiasi momento e per tutto il periodo del soggiorno, rimborso delle spese mediche urgenti sostenute .
Come Au Pair riceverai un “pocket money” per i servizi resi alla famiglia, nonché un assegno educativo per frequentare le lezioni universitarie.

Con chi lavoriamo per il programma USA?

Con una società leader nel settore dei programmi di scambio internazionali. E’ una delle 14 agenzie riconosciute dal Governo Americano ed incaricata di offrire assistenza e programmi sicuri e collaudati a tutti i partecipanti che ne abbiano le caratteristiche.
Le famiglie ospitanti potranno essere collocate in qualsiasi Stato dell’America – più frequentemente si trovano sulla costa sia occidentale che orientale.
La società americana è in grado di dare a tutti partecipanti e alle famiglie un supporto locale, si usano coordinatori locali e amministratori sul territorio a tempo pieno e con esperienza maturata ne settore, per assicurasi che le esigenze sia della partecipante au pair che della famiglia siano soddisfatte in modo attento e solidale.
Il reclutamento, l’intervista con i candidati, l’aiuto per completare la candidatura, il controllo e la verifica di tutti i requisiti necessari comprese le esperienze con bambini, ottenere il visto J-1 VISA, vengono fatte in Italia in modo che ci sia un’assistenza completa prima della partenza e sia fornito tutto un pacchetto di orientamento pre-partenza.
E’ possibile operare un programma Au Pair solo attraverso il Dipartimento di Stato americano (DoS) che è l’agenzia governativa che sovrintende ai programmi Au Pair negli Stati Uniti e stabilisce tutti i requisiti del programma e le linee guida. Il DoS richiede all’agenzia americana di rispettare i requisiti e le linee guida in ogni momento, così come anche all’ Au Pair e alle famiglie ospitanti.
Sotto sono riportati i requisiti minimi DoS di base che tutti i candidati devono soddisfare per diventare Au Pair.

Quanto costa il programma?

Il programma Au Pair in America in totale viene 450 euro (compreso: volo, training e corso di studio, vitto e alloggio presso la famiglia).
Solo se la domanda dell’Au Pair verrà accettata, previo controllo dei requisiti minimi e psicoattitudinali, si potrà partecipare al programma.
La quota viene suddivisa in due rate: un anticipo di 200 € come iscrizione quando si presenta la domanda.
Le restanti 250 € si pagheranno prima della partenza per l’America e quando sarà consegnato il biglietto del volo fissato.
I costi per il visto J-1 sono a parte (160 euro circa) Il visto viene richiesto online e servono circa due mesi di anticipo per richiederlo.